L'aiuto umanitario e l'accoglienza sono una bella cosa finchè impegna le persone in modo volontario, ma quando non lo è può creare problemi.

Attorno all'accoglienza vi è tanta ipocrisia tutti sappiamo che la nostra vita agiata si basa sulla povertà altrui, perchè non dimentichiamoci che la maggior parte dei paesi poveri in realtà non lo sarebbero se fossero liberi di gestire le loro ricchezze le quali fanno girare il mondo ( petrolio, oro, diamanti, uranio tanto per citarne alcuni) o sono paesi in guerra che noi stessi alimentiamo, per cui smettiamola di prenderci in giro, tutti predicano, tutti programmano e chi paga sono sempre i soliti pantaloni.

Apprendiamo dagli organi d'informazione che il Consosorzio Servizzi Sociali (CISS) dell'Ossola è pronto a fare contratti, garantire il pagamento della pigione, bollette di luce, acqua e gas ed eventuali spese condominiali al fine di collocare i profughi, viene anche detto che i contratti d'affitto vengono intestati al Consorzio che effettua i pagamenti con fondi girati dal Ministero (che sono sempre pur nostri).

Il CISS era nato grazie al contributo pro capite di ogni Comune al fine di aiutare le persone bisognose del nostro territorio, sono anni che ha problemi economici, ha dovuto aumentare i costi a carico delle persone assistite, ha ridotto le prestazioni, da qualche tempo ha allargato il campo d'azione che sicuramente porterà ad una richiesta d'aumento della quota pro capite per cittadino o a una riduzione di qualche servizio.

Corretto sarebbe che ogni Sindaco coinvolgesse e si confrontasse maggiormente coi propri cittadini (contribuenti) al fine di creare e avere condivisione e ottiminizzare il Consorzio.

Piero Gaido

Copyright © 2018 Ossola News. All Rights Reserved. ULTRAVOX SRL Domodossola (VB) P.IVA 02344090036

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze ed in alcuni casi per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information