Come Leggere un Bollettino Valanghe

Come ben sapete, nonostante i bollettini valanghe, le mille precauzioni, il leggere i pendii e tutti gli accorgimenti che si possono prendere, siamo sempre, durante le nostre gite, in un ambiente “ostile” anche se ci regala sensazioni esagerate.

Che cosa possiamo fare per cercare di prevenire pericoli che si innescano in un secondo?

Prima di avventurarsi in una qualsiasi uscita sulla neve, e’ obbligatorio consultare e interpretare correttamente il bollettino valanghe e i bollettini meteo della zona. Prendiamo come esempio il Bollettino Valanghe Piemonte.

Bollettini Valanga 1

Il bollettino deve essere letto in toto : ha la previsione meteo, previsione valanghe, una parte descrittiva delle condizioni degli ultimi giorni riguardo a venti, precipitazioni, temperature e una parte grafica che, anche se di facile interpretazione, deve essere ben capita.

Nella riga superiore, tutti i dati di riferimento della stesura del bollettino : numero, data, validità, prossimo aggiornamento, ....

SITUAZIONE : molto importante, perche’ da’ un’idea immediata del pericolo

MAPPA : la mappa della regione interessata, suddivisa per le varie zone alpine

Bollettini Valanga 2

 

 

 

 

La mappa da’ un’idea veloce del pericolo globale presente e previsto per le prox 48 ore.

La mappa ci indica  :

  • un rischio 4 nelle zone a piu’ a Nord
  • un rischio 3 a Ovest.
  • un rischio 3 in aumento a Sud e a NordEst (freccia blu a lato del numero).

Ricordiamoci che non esiste una linea netta tra una zona di pericolo e un’ altra !!!












Bollettini Valanga 3

 

 

Le tre immagini dei punti cardinali sono forse la parte piu’ importante perché identificano l’ esposizione dei pendii e l’ altezza delle zone di maggior pericolo.

Colore scuro=pericolo

Questa sopra ci dice che :

  • tra i 1900 e 2300 mt i pendii rivolti da NE a NW( passando da Sud) presentano un potenziale pericolo.
  • Sopra i 2300 mt il pericolo interessa tutti i versanti

 

 

 

Nel bollettino puo' essere presente una mappa con differente simbologia :

Bollettini Valanga 4

 

 

La mappa ci indica :

  • le Alpi Pennine e le Alpi Graie hanno un pericolo sui Versanti da Nord a SudEst (passando da Est) dai 2500mt in su
  • Le Alpi Cozie e Marittime pericolo sui versanti Nord, Nord Est e Est dai 2600 mt.

 

 

 

Gli altri segni di pericolo sono:

Bollettini Valanga 5

A questo link tutti i simboli che potrete trovare sui bollettini valanghe :

 Simbologia Bolletini Valanghe

 

Il bollettino prosegue poi con la tabella con le precipitazioni degli ultimi giorni e il totale accumulato e da’ l’idea della quantità di neve che si potra' incontrare nel nostro tragitto.

Nella parte centrale del Bollettino ci sono gli approfondimenti, dove si analizzano le condizioni del manto nevoso sulle varie esposizioni e altezze, i venti che hanno spirato, le temperature, il rilevamento di valanghe gia’ cadute.

In calce al Bollettino Valanghe un analisi dei venti e la loro intensita'.

A questo punto, si pensera’ : ok, allora si programma la gita al di sotto dei limiti segnati dalla mappa e sui versanti non segnalati e sono tranquillo. NO!!

Il bollettino evidenzia le zone a maggior rischio, ma non dice che nelle altre il rischio non esiste, dice che e’ solo minore.

Quindi servono altri input per prevenire e per uscire da situazioni di pericolo :

  • la conoscenza dei posti
  • il Meteo ed Eventi valanghivi dei giorni precedenti della zona
  • il meteo della giornata
  • i venti e temperature previsti sui versanti
  • sapere che quel pendio e’ soggetto a stacchi spontanei
  • sapere che quel pendio presenta falde acquifere
  • sapere che quel pendio e' stato massacrato dal vento di 2 settimane prima
  • sapere che quel pendio ha dei massi che aiutano a trattenere il manto nevoso
  • sapere che quel pendio negli anni passati e’ stato soggetto a eventi valanghivi arrivati da piu’ in alto, etc etc.

Ma come si fa’ a sapere tutte queste cose ? Semplice, chiedendo ai local, agli addetti agli impianti, a persone piu' esperte del luogo, informandosi.

E soprattutto se vediamo che un Pendio Y e’ intonso e che le tracce sono solo sul pendio X … stiamo sul pendio X (anche se non e’ una legge sicura al 100%) !!!

Valanga1

 

BOLLETTINI VALANGHE

Clikkare sulle mappe per bollettini completi e dettagliati

 

Copyright © 2018 Ossola News. All Rights Reserved. ULTRAVOX SRL Domodossola (VB) P.IVA 02344090036

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze ed in alcuni casi per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information