polizia5 lug 14

COSASCA 29-05-2015 - La Polizia Stradale di Romagnano ha fatto chiarezza sul tragico incidente

che ha visto la morte di Davide Pelganta e Valentina Broggio. Dopo giorni di indagini serrate e di 'bocche cucite' da parte degli inquirenti, la Polizia Stradale di Romagnano ha inviato un comunicato stampa nel quale ricostruisce minuziosamente l'accaduto. Da giorni si rincorrevano le voci del coinvolgimento di un mezzo pesante nel sinistro. Grazie alle analisi dei fotogrammi delle telecamere di sicurezza della A26, gli uomini della Stradale di Romagnano, coordinati dal Comandante Michele Papa, sono riuscirti ad individuare un pullman di una ditta del varesotto. "Dopo l'incidente sono prontamente intervenuti gli agenti sul luogo del sinistro" si legge nel comunicato. L'auto con i due giovani e i due gemellini a bordo è uscita di strada sbalzando Davide e Valentina sull'asfalto. "L'esperienza e le capacità professionali degli agenti hanno fatto da subito scopriredalle lesioni riportate dalle due vittime e dalle piccole tracce rilevate sul selciato, il coinvolgimento nel sinistro di un altro veicolo datosi immediatamente alla fuga" si legge nel comunicato stampa. "Subito sono iniziati gli accertamenti, ascoltando i testimoni oculari, i quali non fornivano alcun elemento utile alle indagini, se non quelle della dinamica della perdita di controllo del veicolo. Analizzando i fotogrammi e i filmati delle telecamere gli agenti sono giunti all'individuazione di un mezzo pesante in corrispondenza del mezzo incidentato" continua il comunicato stampa. "Analizzando il traffico telefonico in quel momento e in quel tratto riuscivano ad individuare una scolaresca in gita su un autobus" si legge nella nota. La Polstrada ha si è recata presso la ditta nel varesotto e ha trovato il bus con dei danni compatibili all'investimento. "Esami approfonditi facevano emergere, che nonostante il veicolo fosse stato accuratamente 'lavato', si riscontravano presenze biologiche nella parte sottostante che venivano repertate e d analizzate dalla Scientifica" continua la Stradale che ha provveduto all'immediato sequestro del mezzo, e al deferimento all'autorità giudiziaria del conducente, Z.R. classe 1954, per omicidio colposo e omissione di soccorso. Intanto le salme dei due giovani genitori sono state riportate a casa in attesa del funerale che sarà celebrato domani alle 15 a Cosasca.

Copyright © 2017 Ossola News. All Rights Reserved. ULTRAVOX SRL Domodossola (VB) P.IVA 02344090036

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze ed in alcuni casi per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information