casa fanciullo

DOMODOSSOLA 10-07-2014 –  I Padri Cappuccini di Domodossola hanno risposto all’appello lanciato dal Ciss Ossola

che invitava istituti religiosi, entiRead Moreed associazioni, a mettere a disposizione strutture inutilizzate o sottoutilizzate per un eventuale accoglienza dei profughi. Padre Vincenzo ha anticipato che i padri sono al lavoro per adattare, in tempi brevi, una parte di Casa Letizia. La struttura francescana sarà quindi pronta all’accoglienza di eventuali profughi che giungeranno nelle prossime settimane o mesi nel capoluogo ossolano. L’ edificio, che un tempo ospitava la Casa del Fanciull,  è stato ristrutturato nel 2000 per accompagnare all’autonomia madri sole con figli minorenni. La casa ospita  attualmente solo una famiglia. Nella struttura dei frati potranno trovare ospitalità una quindicina di profughi. Una soluzione ‘tampone’, che potrebbe coprire l’indisponibilità estiva della Prateria, impossibilitata in questo periodo ad ospitare altri profughi, vista la concomitanza con i campi estivi disabili organizzati, ormai da anni all’interno delle strutture di Regione Nosere.

Copyright © 2018 Ossola News. All Rights Reserved. ULTRAVOX SRL Domodossola (VB) P.IVA 02344090036

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze ed in alcuni casi per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information