IMG 5442

DOMODOSSOLA 20-01-2016 - Il Cinema Corso, che da dicembre è tornato ad essere multisala,

con la riapertura della sala Corsino, ha una caratteristica peculiare: da un lato si tratta di un cinema storico, con alle spalle oltre 80 anni di storia, ma, allo stesso tempo, è anche un vero e proprio concentrato di tecnologia. La sala principale, di circa 600 posti (ed è quindi anche una delle sale più grandi d'Italia) è infatti dotata di un proiettore Sony 4K, ma anche la piccolina, con un centinaio di posti, ha un proiettore all'avanguardia, ovvero un Christie 2K.
Tra le altre novità del Corsino che rendono l'esperienza visiva veramente ottima, l'utilizzo di  un Software di proiezione in versione beta, non ancora sul mercato, e che presenta prestazioni superiori, con funzioni in più rispetto ai classici.
A questo si unisce un sistema di audio Dolby 5.1 a 26 canali. “Per questioni di programmazione Natalizia - spiega il titolare, Franco Antonioli -Star Wars VII è proiettato per qualche giorno nel Corsino, ma proprio gli appassionati e molti milanesi hanno notato che anche la sala più piccola ha enormi potenzialità, con effetti speciali audio spettacolari”.

Copyright © 2017 Ossola News. All Rights Reserved. ULTRAVOX SRL Domodossola (VB) P.IVA 02344090036

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze ed in alcuni casi per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information